full screen background image

Premiazione del Torneo delle Professioni – Marco Di Rosa

01-premiaLa premiazione del primo “Torneo delle Professioni – Memorial Marco Di Rosa” si è tenuta giovedì 25 giugno alle 18,30, presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, in via Del Chiostro, 9.
La sala era piena, a dimostrazione del grande interesse che ha suscitato l’iniziativa promossa dal Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli e curata nei minimi particolari dal super dinamico ingegnere Gaetano Trapanese. Grazie al suo entusiasmo e alla sua passione per il calcio è riuscito a coinvolgere nove squadre per la prima edizione di questo importante Torneo.
Oltre al padrone di casa, il Presidente Luigi Vinci, erano presenti anche i presidenti degli Ordini dei Medici Veterinari di Napoli, Dott.ssa Natalia Sanna; degli Architetti di Napoli, arch. Salvatore Visone; dei Commercialisti di Nola, dott. Giovanni Prisco. Inoltre sono intervenuti il Presidente del Comitato Regionale della FIGC, Vincenzo Pastore e il Responsabile dell’Attività Ricreativa del Comitato Regionale della FIGC, Antimo Diana, che ha seguito il Torneo dalla genesi fino all’ultima partita, con grande signorilità e competenza.
Il momento più toccante della serata, quando gli organizzatori hanno chiamato a ritirare una targa ricordo i familiari del giovane ingegnere Marco Di Rosa, scomparso prematuramente. Ha preso la parola la madre che nel ringraziare tutti, organizzatori e partecipanti, ha voluto sottolineare il grande orgoglio di Marco quando è stato coinvolto nella squadra di calcio degli Ingegneri di Napoli.
Alla squadra dei giornalisti, ultima in classifica, è stata consegnata la Coppa Fair Play. Poi sono stati consegnati tutti gli altri premi. Dai medici veterinari, ottavi, ai Commercialisti di Napoli, settimi, agli architetti, sesti, agli Ingegneri e Commercialisti di Nola quarti, ex aequo; per arrivare al podio: Commercialisti Sport e Tempo Libero, terzi, Medici, secondi e Assicuratori primi.
Tre coppe per i capocannonieri del Torneo, con 12 gol realizzati in otto partite: Iovino (Assicuratori), Prisco (Comm. Napoli) e Barbuto (Medici). Sarebbe un tridente da favola.
Un piccolo buffet ha concluso la bellissima serata con la promessa di ricominciare la sfida sui campi di calcio per la seconda edizione del Torneo delle Professioni, nel ricordo di Marco Di Rosa.




css.php