full screen background image

Il Mondo di Anna di Jostein Gaarder

arton65650Tutto il mondo lo conosce per aver scritto uno dei best seller più famosi di sempre, Il mondo di Sofia, ma il professore di filosofia Jostein Gaarder è celebre anche per altre opere, come ad esempio La ragazza delle arance Jostein Gaarder (Oslo, 8 agosto 1952) è uno scrittore norvegese, che ha raggiunto la fama internazionale con il romanzo filosofico Il mondo di Sofia. Gaarder ha studiato filosofia, teologia e letteratura. È stato professore di filosofia per dieci anni prima di dedicarsi alla professione di scrittore. Vive a Oslo con la moglie e i due figli. Il suo primo libro è stato pubblicato nel 1986 divenendo ben presto uno dei più noti autori del suo paese, ma il successo internazionale è arrivato agli inizi degli anni novanta con il romanzo Il mondo di Sofia. L’opera, pubblicata in Norvegia nel 1991, è stata tradotta in una quarantina di lingue; in Italia è stata pubblicata nel 1994, ed ha vinto il Premio Bancarella nel 1995.
In questi giorni l’autore norvegese torna in libreria con Il mondo di Anna, un delicato romanzo che tratta non solo dei problemi ambientali – tema caro alla protagonista – ma che mette proprio in discussione il posto nel mondo di ognuno di noi.

“Anna è una ragazzina strana, animata da un amore profondo per la natura e dotata di una fervida immaginazione che talvolta la confina in un mondo tutto suo. Nel piccolo villaggio della Norvegia dove vive, cerca di figurarsi il proprio futuro e subito scorge il sinistro profilo della catastrofe ambientale che minaccia la Terra. Ma all’alba del suo sedicesimo compleanno, Anna fa strani sogni ricorrenti: sogna un futuro dove tutto è perduto, dove gli effetti devastanti della mano dell’uomo sulla natura sono drammaticamente evidenti. Sente allora che deve fare qualcosa, e deve farlo adesso.”

Il mondo di Anna, in libreria dallo scorso 24 aprile, è edito da Longanesi.




css.php